La mappa geografica della prossima Serie C

Con la promozione del Parma in cadetteria si è definito il quadro dei campionati professionistici.

La Lega Pro, che a breve si riapproprierà della storica denominazione “Serie C” ha già perso una squadra per strada, per le note vicissitudini che hanno riguardato il Latina. Sono 59, infatti, le società al momento inserite negli organici della categoria anche se le procedure di iscrizione potrebbero modificare ulteriormente il lotto delle partecipanti.

Al momento attuale la mappa geografica della Serie C 2017-2018 si presenta così

1 squadra
ABRUZZO (Teramo)
BASILICATA (Matera)
UMBRIA (Gubbio)
FRIULI VENEZIA GIULIA (Pordenone)
TRENTINO ALTO ADIGE (Sud Tirol)

2 squadre
LAZIO (Fondi, Viterbese)
PIEMONTE (Alessandria, Cuneo)
SARDEGNA (Arzachena, Olbia)

3 squadre
CALABRIA (Catanzaro, Cosenza, Reggina)
CAMPANIA (Casertana, Juve Stabia, Paganese)

4 squadre
MARCHE (Fano, Fermana, Maceratese, Sambenedettese)
VENETO (Bassano, Mestre, Padova, Vicenza)

5 squadre
PUGLIA (Bisceglie, Fidelis Andria, Lecce, Monopoli, Virtus Francavilla)

6 squadre
EMILIA ROMAGNA (Modena, Piacenza, Pro Piacenza, Ravenna, Reggiana, Santarcangelo)
SICILIA (Akragas, Catania, Messina, Sicula Leonzio, Siracusa, Trapani)

7 squadre
LOMBARDIA (Albinoleffe, Como, Feralpisalò, Giana Erminio, Mantova, Monza, Renate)

10 squadre
TOSCANA (Arezzo, Carrarese, Gavorrano, Livorno, Lucchese, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato, Siena)