Ascoli-Pisa 2-4

Tornano in campo le protagoniste del campionato cadetto e per il Pisa l’appuntamento è al “Del Duca” di Ascoli.
La sfida segna il ritorno alla vittoria in trasferta dei nerazzurri, che battono la squadra marchigiana per 2-4: successo che segna una battuta di arresto per gli uomini di Aglietti, che non perdevano da 10 turni, e che proietta nel migliore dei modi quelli di mister Gattuso alla prossima sfida.

Appuntamento a martedì sera, quando all’ “Arena Garibaldi” arriverà il Carpi.

Il tabellino:

ASCOLI (4-4-2): Lanni; Almici, Augustyn, Mengoni, Felicioli; Orsolini (25′ st Bentivegna), Slivka (30′ st Bianchi), Addae, F. Lazzari (1′ st L. Gatto); Cacia, Favilli. A disp: Ragni, Carpani, Perez, Gigliotti, Mignanelli, Mogos. All: Aglietti

PISA (4-3-3): Ujkani; Mannini, Del Fabro, Milanovic, Longhi; Verna (41′ st Zammarini), Di Tacchio, Angiulli; Masucci, Manaj (15′ st Golubovic), M.Gatto (29′ st Cani). A disp: Cardelli, Cani, Birindelli, Lazzari, Peralta, Tabanelli, Zonta. All: Gattuso

Arbitro: Minelli di Varese (Soricaro-Galetto. IV: Zingarelli)

Marcatori: 2′ pt Favilli (A), 25′ pt e 42′ pt Masucci (P), 37′ pt Mannini (P), 3′ st Cacia (A), 19′ st Angiulli (P)

Note: angoli: 8-3. Ammoniti: Longhi (P), Augustyn (A), Di Tacchio (P), Mannini (P). Recupero: 1′ pt / 4′ st. Spettatori: 5399