Ciao Sidio!

Nel giorno dell’ultimo saluto all’amico Sidio Davini il Presidente Giuseppe Corrado ha voluto dedicargli un pensiero

Caro Sidio ,
Non posso ancora immaginare di non poterti più vedere negli spogliatoi dell’Arena. Sei stato la prima persona che ho incontrato quando arrivai la prima volta all’Arena e sei stata l’ultima che ho salutato prima di uscire dallo stadio in occasione dell’ultima partita del Pisa. Mai una parola fuori luogo, mai un gesto inopportuno, sempre disponibile, cordiale con tutti e sempre vicino a me negli ultimi momenti di ansia e sofferenza prima dell’inizio di ogni partita. Io e te in quella stanzetta che da oggi non sarà più la stessa per me, ma che da domani porterà il tuo nome! Non posso scordare le tue parole la sera della festa Promozione in serie B: “Presidente non può immaginare che gioia sto provando per lei. Io amo il Pisa ma oggi sono felice solo per lei, per la sua bontà e per il suo coraggio”. Parole che non potrò mai dimenticare. E poi alla prima partita della nuova stagione la frase di un uomo dolce e, forse, troppo semplice: “Grazie Presidente di avermi consentito di essere ancora qui vicino a lei”. La mia risposta di quel giorno la conosci solo tu e te la sei portata in cielo con il mio affetto e con il tuo amore per il Pisa e spero che dal cielo continuerai a starci vicino.
Il Presidente