contatore gratis Hall of fame – Ac Pisa 1909

Hall of fame

IMG_20141007_112957

REGOLAMENTO e ATTO COSTITUTIVO

La Hall of Fame del Pisa nasce per volontà dell’A.C. Pisa 1909 con l’intento di riservare un posto nella storia ai grandi personaggi che hanno dato lustro all’ultracentenaria storia nerazzurra.

L’ingresso nella Hall of Fame è riservato a Dirigenti, Tecnici e Calciatori che abbiano vissuto un’esperienza professionale con il Pisa ma anche a personaggi legati al mondo dello sport e della cultura cittadina che con la loro opera abbiano favorito lo sviluppo del calcio pisano o ne abbiano valorizzato lo spessore a livello nazionale e/o internazionale.

Commissione d’Onore. Viene istituita una Commissione d’Onore cui viene rimesso il mandato di valutare e decidere la composizione della Hall of Fame. Tale Commissione ha inoltre il compito di tutelare nel tempo e valorizzare con ogni mezzo questa istituzione.

Composizione Commissione d’Onore. La Commissione d’Onore viene costituita da 9 membri.

  1. Presidente del Pisa (in carica).
  2. Sindaco di Pisa (o persona da lui delegata)
  3. Presidente comitato provinciale F.I.G.C. (o persona da lui delegata)
  4. Presidente Associazione Cento (o persona da lui delegata)
  5. Rappresentante cittadino dell’Ordine dei Giornalisti o dell’Unione Stampa Sportiva (o persona da lui delegata)

I restanti 4 membri della Commissione sono scelti in piena e totale autonomia dal Presidente del Pisa (in carica) tra le personalità storico-sportivo-istituzionali della città.

Presidente e Segretario. La Commissione sarà presieduta dal Presidente del Pisa (in carica). La Commissione provvederà, di volta in volta, a nominare a maggioranza assoluta il Segretario che non dovrà necessariamente essere un membro della società Pisa o della Commissione stessa.

Costituzione della Commissione. La Commissione d’Onore si considererà validamente costituita solo in presenza della maggioranza qualificata dei propri componenti (6 membri).

Deliberazione della Commissione. Ogni membro della Commissione conta n.1 voto. Per deliberare sarà necessaria la maggioranza assoluta dei voti validi: n.5 voti validi nel caso di costituzione plenaria della Commissione.
Nell’eventualità di una parità sostanziale nelle votazioni il Presidente della Commissione potrà far valere un voto doppio.

Convocazione della Commissione. La Commissione sarà convocata dal Presidente (o persona da lui delegata) in presenza di almeno una delle condizioni minime richieste per l’ingresso nella Hall of Fame

Condizioni minime di ingresso. Queste le condizioni minime richieste per poter accedere alla Hall of Fame

  1. Raggiungimento di 100 presenze ufficiali (in gare di campionato)
  2. Candidatura proposta da almeno n.1 membro della Commissione d’Onore
  3. Candidatura supportata da almeno 1.000 (mille) firme di cittadini pisani
  4. Presenza di particolari circostanze legate al fair play (a discrezione del Presidente della Commissione d’Onore)
  5. Presenza di particolari circostanze legate alla storia della città o della squadra (a discrezione del Presidente della Commissione d’Onore)
  6. Traguardi sportivi a livello nazionale e/o internazionale raggiunti durante la permanenza con la società Pisa e/o durante il prosieguo della carriera.

Modifiche Atto Costitutivo. Il presente Atto Costitutivo potrà essere modificato soltanto in presenza del voto valido della maggioranza qualificata (6 membri) dei componenti della Commissione d’Onore.

 

Pisa, 10 aprile 2014
A.C. PISA 1909 s.s.r.l.