Davide Moscardelli: “Riprendere per centrare la salvezza. E poi…”

La voglia di ricominciare è sempre più alta per Davide Moscardelli.

Il capitano nerazzurro lo ha ribadito in una interessante diretta instagram con la pagina ufficiale de “La Gazzetta dello Sport“: “Non appenderò le scarpe al chiodo, soprattutto se la stagione non dovesse essere conclusa. Ovviamente spero di poter tornare in campo per chiudere questa stagione con il Pisa e raggiungere il nostro obiettivo che è la salvezza; ma con la classifica corta non ci poniamo limiti…”.

Il nerazzurro è entrato di diritto tra le cose più belle ed importanti della sua lunga carriera: “L’emozione più grande resta il primo gol al debutto in Serie A (Chievo-Catania, ndr). Poi penso alla salvezza raggiunta con l’Arezzo in mezzo a tanti motivi extra-calcistici e poi non posso non pensare alla promozione con il Pisa: il primo campionato vinto in carriera”.

Tanti compliementi per i compagni di squadra: “Lisi lo posso sicuramente inserire nella Top 11 dei compagni avuti in carriera, così come Luca D’Angelo nelle vesti di difensore centrale. Calciatori del Pisa attuale che possono aspirare alla Serie A? Gori, Birindelli, Vido e oltre a questi tre nomi faccio anche quello di Marin”.