Gattuso avvisa: “Col Brescia servirà la massima attenzione”

Allenamento e ritiro pregara.
Non cambia il programma della squadra nerazzurra ancora costretta ad emigrare al “Castellani” di Empoli per le proprie partite casalinghe. Prima, come di consueto, mister Gennaro Gattuso si è concesso a microfoni e taccuini dei giornalisti per la conferenza stampa settimanale: “Ci attende una gara difficile contro una squadra molto ben organizzata. Gli mancherà Caracciolo, un giocatore importante, ma dovremmo stare comunque attenti. Rispetto alla gara di Tim Cup loro sono cresciutie subiscono molto meno”.
Sulla panchina del Brescia ci sarà l’amico Brocchi: “E’ uno che si è costruito la carriera con sacrifici e fisicità anche se ha sempre avuto anche una buona tecnica di base. Adesso ci sentiamo meno ma sarà un piacere affrontarlo domani”.
Il Pisa avrà, come sempre ultimamente, problemi di formazione: “Dobbiamo trovare la condizione giocando, allenandoci pochissimo perché le partite sono molto ravvicinate. Purtroppo Tabanelli si è operato e lo rivedremo tra un mese e mezzo: per Gatto dobbiamo aspettare ancora una decina di giorni. Cani non è ancora al meglio”.
Chiusura dedicata agli arbitri: “ Vedo arbitri ben preparati, anche fisicamente, e con tanta personalità: questo è un buon segno. Magari certe volte si dovrebbe lasciar giocare di più ma la mia è una semplice riflessione. Per adesso il livello è buono”.