Gennaro Gattuso: “Siamo molto stanchi ma altrettanto arrabbiati”

Finisce contro l’Ascoli un vero e proprio tour de force per il Pisa, impegnato senza respiro in questi prime sei giornate di campionato. Una cavalcata che ha sicuramente inciso sul fisico del gruppo nerazzurro alle prese con problemi di vario genere. Lo sa bene mister Gennaro Gattuso che analizza la situazione con attenzione nella consueta conferenza stampa pregara: “Abbiamo speso tanto e i ragazzi hanno davvero bisogno di riposarsi. Contro l’Ascoli dovremo tirare fuori tutto quello che ci è rimasto stando bene attenti perché affrontiamo una squadra che sa farti male. Dopo questa partita concederò qualche giorno di riposo alla squadra: se lo merita

Una gara che si giocherà in un ambiente ovattato dalle porte chiuse: “Dovremo trovare altre motivazioni, mettere in campo la nostra rabbia. Mi auguro che il nostro pubblico si raduni fuori dallo stadio per tifare anche da lontano, senza cadere in provocazioni e senza eccedere, dimostrando così che popolo siamo”.

Lo stadio vuoto sarà un vantaggio per gli ospiti? “Impossibile dirlo. Sicuramente giocare contro 10-12 mila persone non è mai facile ma sul campo certe situazioni non sai come si sviluppano. Molto dipenderà dall’impatto sulla partita: lì dovremo essere bravi noi”.