Hellas Verona-Pisa 1-1

Dopo molti anni il Pisa torna a sfidare il Verona al “Bentegodi”: appuntamento in un orario insolito, le 12.30, per un match dal grande passato e sicuramente molto importante per la classifica di entrambe le squadre. 1-1 però il finale, con Siligardi che porta in vantaggio i padroni di casa e Tabanelli che pareggia i conti a fronte di una squadra che si mostra in crescita nel corso dei minuti

 

Altra gara chiave quella della prossima settimana, che si giocherà alle 15.00 all’ “Arena Garibaldi”: avversario di turno la Salernitana

Il tabellino:

HELLAS VERONA (4-3-3): Nicolas; Pisano, Caracciolo, Boldor, Souprayen; Romulo, Zuculini B., Zuculini F. (10′ st Fossati); Bessa, Pazzini (30′ st Ganz), Siligardi​ (23′ st Zaccagni). A disp: Coppola, Bianchetti, Troianiello, Luppi, Fares, Cappelluzzo. All: Pecchia

PISA (3-5-2): Ujkani; Del Fabro, Lisuzzo, Longhi; Birindelli (1′ st Peralta), Tabanelli, Di Tacchio (13′ st Zammarini), Lazzari, Mannini; Gatto (32′ st Lores), Masucci. A disp: Cardelli, Verna, Cani, Angiulli, Zonta, Milanovic​. All: Gattuso

Arbitro: Rapuano di Rimini (Bindoni-Zappatore. IV: Pietropaolo)

Marcatori: 24′ pt Siligardi (V), 37′ st Tabanelli (P)

Note: angoli: 5-1. Ammoniti: Boldor (V), Lisuzzo (P), Zuculini F. (V), Di Tacchio (P), Mannini (P), Zuculini B. (V), Longhi (P), Bessa (V). Recupero: 4′ pt /. Spettatori: 16000