L’AIPD sfida il Pisa 1909! Una giornata indimenticabile

Nuovo appuntamento con l’iniziativa “Un giorno per la nostra città”, promossa dalla Lega Nazionale Professionisti Serie B in tutte le città protagoniste del campionato cadetto con la collaborazione delle società.

Protagonisti del tema “Le diversità nelle Identità, superando barriere culturali ed architettoniche” sono stati i ragazzi dell’AIPD di Pisa tutti appartenenti alla omonima squadra di calcio a 5 che per un giorno hanno condiviso la loro passione per il calcio assieme a mister Gattuso e ai calciatori della squadra nerazzurra.

L’arrivo al campo di allenamento di San Piero, lo sguardo attento alle lezioni di tattica e di gioco dello staff tecnico del Pisa e alla fine tutti in campo a sfidare i professionisti: dribbling, tackle, tiri in porta e anche qualche ‘trucco’ per andare a rete e per ricevere il ‘cinque’ da mister Gattuso e dai suoi ragazzi.

Un’esperienza bella ed indimenticabile per tutti che proseguirà poi sabato sugli spalti dell’Arena.
I ragazzi dell’AIPD Pisa saranno infatti ospiti della società nerazzurra e spingeranno dalla tribuna la squadra nerazzurra nel difficile confronto con il Latina.

L’iniziativa “Le diversità nelle Identità, superando barriere culturali ed architettoniche” si svilupperà poi nuovamente il prossimo 1 aprile in occasione del match Pisa-Salernitana quando i protagonisti saranno i ragazzi delle Special Olympics che prima, durante e dopo la gara faranno squadra attraverso gare di rigori, partitelle, passaggi e tiri in porta, coinvolgendo anche i giocatori rimasti in panchina e accompagnandoli poi in campo.