Nacho Varela: “Quanto è bella e difficile questa serie B”

Due giornate da ‘spettatore’: colpa di una squalifica rimediata nella bellissima, ma infuocata, finale playoff allo “Zaccheria” di Foggia. Poi il ritorno in campo, da protagonista, con la maglia del Pisa e per Ignacio Lores Varela si sono finalmente aperte le porte di una nuova esperienza in cadetteria: “Sono felicissimo, aspettavo questo momento con ansia e adesso voglio iniziare a dare una mano ai miei compagni. Ci aspetta un campionato difficile, lungo e complicato ma siamo pronti e desiderosi di far bene“.

La gara di Chiavari, questo senso, si è rivelato un test importante: “E’ stata una gara fisica con molto contatto, ma abbiamo tenuto molto bene il campo e forse avremmo meritato qualcosa di più. Per ora va bene così, con la voglia e la compattezza riusciamo sempre a creare qualcosa“.

Chiusura dedicata al nuovo campionato: “In questa categoria ci sono meno spazi e serve sempre una condizione fisica al massimo. E’ però bello confrontarsi con realtà importanti“.