Pescara-Pisa 3-1

PESCARA (4-3-3). Fiorillo; Bellanova, Sorensen, Scognamiglio, Masciangelo; Dessena, Busellato. Maistro (63′ Machin); Galano (78′ Ceter), Odgaard (90′ Giannetti), Capone (78′ Volta). A disposizione. Radaelli, Alastra; Nzita, Riccardi, Omeonga, Fernandes, Valdifiori, Vokic. Allenatore Grassadonia

PISA (4-3-1-2). Gori; Belli (56′ Birindelli), De Vitis (46’ Caracciolo), Benedetti, Beghetto; Gucher (84′ Pisano), Quaini (74′ Sibilli), Mazzitelli; Marsura; Palombi (56′ Vido), Marconi. A disposizione. Perilli, Loria; Meroni, Masetti, Lisi, Marin, Andreano. Allenatore D’Angelo.

Arbitro. Fabrizio Pasqua di Tivoli (Muto-Avalos. 4° uomo Amabile).

Reti. 41′ Galano, 90′ Machin, 92′ Marconi, 96′ Busellato

Note. Ammoniti De Vitis, Masciangelo, Benedetti, Sibilli, Ceter. Recupero 2′ pt; 6′ st