Pisa-Hellas Verona 0-0

Dopo 22 anni torna una sfida dal sapore antico.
Questa sera Pisa ed Hellas Verona sono in campo di fronte ad un’Arena Garibaldi da tutto esaurito (capienza ridotta a 5.950) per il secondo turno infrasettimanale di questa lunga e affascinante stagione cadetta. 0-0 il finale, con le squadre che si spartiscono quindi la posta in palio: buon punto per i nerazzurri.

E ora testa alla Salernitana: appuntamento all’ “Arechi” sabato 29 ottobre alle ore 15.00.

Il tabellino

PISA (4-4-2): Ujkani; Avogadri, Del Fabro, Lisuzzo, Longhi (40′ st Peralta); Golubovic, Verna, Sanseverino, Mannini (4′ st Lazzari); Lores, Montella (26′ st Cani). A disp: Giacobbe, Cardelli, Crescenzi, Gatto, Fautario, Mudingayi. All: Gattuso

VERONA (4-3-3): Nicolas; Bianchetti, Caracciolo, Cherubin, Souprayen; Fossati, Bessa (38′ st Troianiello), Romulo; Siligardi (26′ st Ganz), Pazzini, Fares (13′ st Zucilini). A disp: Coppola, Luppi, Maresca, Zaccagni, Cappelluzzo, Valoti. All: Pecchia

Arbitro: Manganiello di Pinerolo (De Troia-Cecconi. IV: Valiante)

Note: angoli: 2-2. Ammoniti: Cherubin (V), Fossati (V). Recupero: 1′ pt / 3′ st. Spettatori: 5950