Pistoiese-Pisa 0-1

Il Pisa torna al successo sul campo della Pistoiese dopo oltre quaranta anni grazie ad un gol su rigore di Mannini a metà ripresa. Successo meritato quello dei nerazzurri che rischiano nel primo tempo soprattutto in occasione di un calcio di rigore sul quale però Voltolini si dimostra attentissimo. Nella ripresa la musica cambia e il Pisa legittima il vantaggio difendendosi poi con grinta e determinazione fino ai roventi minuti finali dove arriva anche l’espulsione per doppia ammonizione di Sabotic. Domani si torna subito al lavoro perché sabato all’Arena arriva la Carrarese.

PISTOIESE (3-5-2): Biagini; Priola (77′ Zappa), Zullo, Quaranta; Nardini (65′ Mulas), Hamlili, Papini (60′ Luperini), Minardi, Regoli; Surraco (77′ Vrioni), De Cenco (60′ Ferrari). A disposizione. Petroni, Terigi, Tartaglione, Sanna, Dosio, Nossa, Cerretelli. Allenatore Indiani
PISA (4-3-3): Voltolini; Mannini, Lisuzzo, Sabotic, Filippini; Izzillo (58′ De Vitis), Gucher, Di Quinzio (78′ Maltese); Lisi, Eusepi (58′ Ferrante), Maza (58′ Negro). A disposizione. Reinholds, Campani, Birindelli, Giannone, Setola, Cagnano, Ingrosso. Allenatore Pazienza
Arbitro. Riccardo Annaloro di Collegno (assistenti Rabotti-Dell’Università).
Rete: 73′ rig. Mannini
Note: Ammoniti: Priola (Pistoiese), Izzillo (Pisa), Sabotic (Pisa), Voltolini (Pisa). Espulso Sabotic (Pisa) al 90′ per doppia ammonizione e nel primo tempo l’allenatore in seconda del Pisa Antonio Palo. Al 37′ Voltolini para un calcio di rigore a De Cenco. Angoli: 4-5. Recupero: 0′ pt. / 5′ st.