Pontedera-Pisa 1-1

Il Pisa non riesce ad espugnare il “Mannucci” e impatta (1-1) contro un Pontedera arcigno e ben messo in campo che per gran parte della partita ha anche sperato nel successo. Dopo aver sbagliato diverse occasioni i nerazzurri si sono trovati sotto faticando non poco a trovare la rete del pari nonostante un continuo forcing. Nel finale l’assalto non è bastato a cogliere la vittoria in rimonta. Adesso si torna all’Arena, domenica prossima (ore 18.30), contro l’Arezzo

PONTEDERA (3-5-1-1): Contini; Frare, Vettori, Risaliti; Calcagni, Spinozzi, Caponi, Gargiulo (82′ Posocco), Tofanari (86′ Borri); Grassi; Pinzauti (63′ Pesenti). A disposizione. Biggeri, Marinca, Romiti, Pandolfi, Bonaventura, Ferrari, Paolini. Allenatore Maraia
PISA (4-3-3): Petkovic; Mannini, Ingrosso, Carillo, Filippini; De Vitis (56′ Negro), Gucher (86′ Di Quinzio), Maltese (71′ Izzillo); Giannone, Eusepi (71′ Peralta), Masucci, A disposizione. Voltolini, Birindelli, Lisuzzo, Sabotic, Cuppone, Cernigoi, Zammarini, Favale. Allenatore Pazienza
Arbitro: Paride De Angeli di Abbiategrasso
Rete: 31′ Risaliti (PO), 86′ Spinozzi (autorete)
Note: Ammoniti: Spinozzi (PO), Filippini (PI), Gargiulo (PO), Vettori (PO), Contini (PO). Angoli: 2-3. Recupero: 1′ pt. / 4′ st.