Simone Perilli: “Ai Playoff saremmo stati una mina vagante”

Quel rigore di Ciano soltanto sfiorato e un sogno svanito per pochissimo.

Simone Perilli non ha dubbi: “Sembrava andare tutto bene, poi quel rigore ha frenato la nostra corsa: peccato, perché sarebbe stata dura farci gol in un altro modo. E peccato perché ai playoff sono convinto che saremmo stati una mina vagante. Adesso però dobbiamo ricaricarci e ripartire: abbiamo visto che ci potevamo e dovevamo stare ma servirà dare ancora di più di quello che abbiamo dato”.

Obiettivi? “Piedi per terra e non volare troppo alti”.

L’intervista completa è disponibile su Pisa TV, il nostro canale tematico presente sulla piattaforma YouTube (Pisa Sporting Club)